Landini

Landini
Italia

Via Giacomo Matteotti, 7 - 42042 Fabbrico RE

www.landini.it

Fondata nel 1884 a Fabbrico da Giovanni Landini, inizia la produzione dei celebri trattori testa calda nel 1910. Nel 1957 inizia il sodalizio con Perkins, che fino ad oggi ha equipaggiato gran parte delle macchine prodotte negli anni. Nel 1959 viene acquisita dalla Massey Ferguson, divendando così un marchio internazionale. Sotto questa proprietà vengono prodotti modelli come il 6500 e il 5530. Entrata in difficoltà la Massey Ferguson, il marchio Landini viene di nuovo venduto e nel 1994 entra a far parte del gruppo Argo tornando ad essere un marchio totalmente italiano. Ad oggi è uno dei pochi marchi per cui si può parlare di vero Made in Italy, avendo proprietà, direzione, centro studi, produzione e magazzini tutti localizzati in territorio nazionale.

stabilimento Fabbrico

Vetrina Landini

Serie 2 STD/GE

Motorizzata Yanmar, la serie 2 copre potenze da 45 a 60 cv.

Rex3 F/GE

Il nuovo Rex compatto. Motorizzato Kohler con potenze da 60 a 80 cv. Con le sue dimensioni contenute è la macchina ideale per l'utilizzo in vigneti e frutteti.

Rex4 GB/GE/F/GT

Il nuovo frutteto in arrivo. Monta motore Deutz T4i con potenze da 70 a 120cv, un motore in grado di garantire efficenza, potenza e rispetto per l'ambiente ed il conducente.

Rex4 F/S/GT CAB

Il nuovo frutteto in arrivo. Monta motore Deutz T4i con potenze da 70 a 120cv, un motore in grado di garantire efficenza, potenza e rispetto per l'ambiente ed il conducente.

Trekker4 F/M

La versione rinnovata del cingolo Landini con le nuove motorizzazioni Deutz.

Trekker4 STD

La versione rinnovata del cingolo Landini con le nuove motorizzazioni Deutz.

Caricatori frontali Landini

Sempre più utilizzati in molteplici applicazioni aziendali, i caricatori frontali entrano ufficialmente a fare parte della gamma Landini, dove possono ora venire montati di primo impianto (factory-fitted) sulle gamme di trattori serie 4, 5, 6H, 6C e 7. Per quanto riguarda tutte le altre gamme potranno, invece, essere ordinati in after-market presso la Divisione Ricambi Argo Tractors. La gamma, che prende il nome di Serie L, si declina nei modelli L60B/C, L80B/C/P, L100B/C/P ed L120C/P con altezze di sollevamento misurate all’asse dell’attrezzo che vanno da 3,45 a 4,15 metri e capacità di sollevamento a 2 metri, che variano da 1200 a 2400 Kg.